Navigazione veloce

Scambio culturale 2015-2016

Scambio di classi tra il nostro Liceo Artistico e il Liceo Artistico Kisképző di Budapest

Scambio di classi tra il nostro Liceo Artistico e il Liceo Artistico Kisképző di Budapest

 

TS-Buda_05Dal 13 al 20 marzo 2016 48 nostri studenti hanno ospitato altrettanti colleghi di Budapest. Gli studenti, accompagnati dai loro docenti, sono stati accolti in famiglia il 13 marzo e hanno effettuato diverse attività artistiche e culturali per tutta la settimana. Lunedì si è inaugurata la settimana alla presenza di Gabriella Berecz, assistente consolare del Consolato di Ungheria di Trieste, dell’assessora provinciale all’istruzione Adele Pino, dell’assessora comunale all’istruzione Antonella Grim, della dirigente scolastica del Nordio Jasmine Nonis e dei docenti coordinatori. Per l’occasione un’orchestra e un coro di studenti di diversi licei cittadini diretti dal nostro studente Elia Grigolon hanno eseguito l’inno ungherese e l'”Inno alla Gioia”. Martedì i ragazzi hanno assistito ad una conferenza di Carlo Bach, direttore artistico della Illy Caffè, sui rapporti della ditta triestina con l’arte contemporanea. Mercoledì è stata la volta della visita dei musei di Venezia: Gallerie dell’Accademia e Museo Guggenheim. Giovedì sono continuati i seminari pomeridiani di pittura, architettura, moda e scultura. Venerdì i ragazzi italiani e ungheresi hanno visitato insieme il Museo Revoltella e poi sono stati accolti in Consiglio Comunale dall’assessora Grim. Hanno poi passeggiato sulla Napoleonica e si sono salutati con una festa serale presso la comunità greco-ortodossa e un buffet offerto dal Console Ungherese Anna Illy. Sabato hanno visitato il castello e il parco di Miramare, e domenica si sono salutati, sapendo che la loro amicizia internazionale proseguirà con una settimana di attività simili previste a Budapest dal 17 al 24 aprile 2016. Il Nordio prosegue così i suoi legami internazionali con le scuole d’arte di zona centro-europea dopo gli altri scambi culturali degli scorsi anni con Belgrado. E’ bello fare scuola al Nordio confrontandosi a livello europeo e instaurando amicizie con studenti e docenti dei paesi vicini.

 

Galleria fotografica


 

In visita a Budapest

TS-Buda_06 47 studenti del Liceo Nordio hanno proseguito lo scambio di classi col Liceo Artistico di Budapest partecipando alla seconda fase del progetto: la visita alla scuola e alla città di Budapest. Partiti il 17 aprile i ragazzi e i loro docenti accompagnatori sono rientrati il 24 aprile. Tutte le attività previste dal programma a Budapest concordato coi docenti ungheresi sono state svolte senza interruzioni. I ragazzi hanno fraternizzato con i colleghi ungheresi e con le loro famiglie che li ospitavano e sono stati contenti del programma delle visite e dei laboratori creativi (di pittura e di scultura) ai quali hanno partecipato presso la sede del liceo d’arte a Budapest. Hanno tutti fatto esercizio di lingua  conversando in lingua straniera inglese (lingua franca di comunicazione), hanno visitato musei e visto monumenti, ampliando la loro conoscenza di storia dell’arte e dell’architettura, e hanno avuto la possibilità di muoversi autonomamente, con l’aiuto dei loro ospiti, in una capitale europea, confrontando il loro stile di vita con quello degli ungheresi e vivendo una esperienza di vita scolastica di dimensione europea, frequentando il liceo d’arte dei loro compagni ungheresi. Il programma ha previsto, fra le altre interessanti attività, la visita di una mostra temporanea su Picasso, la visita alle terme di Szecheny, e una gita in barca sul Danubio fino al paese di Szentendre. I nostri ragazzi hanno anche partecipato alla festa di fine anno della scuola, esibendosi davanti a studenti e docenti ungheresi con canzoni e cori, accompagnandosi con chitarra e violino, o semplicemente con la voce attraverso il rap e il beatbox. Siamo orgogliosi dei nostri studenti, che hanno saputo movimentare la festa della scuola di Budapest in modo simpatico esprimendo i loro numerosi talenti. Un bel modo di fare scuola a livello internazionale mettendo in gioco la propria creatività!

Galleria fotografica


 

 

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.